E' USCITO IL NUOVO NUMERO DI SCIENZA&SPORT

News
Typography

In uscita in questi giorni il primo numero del 2018, un traguardo di tutto rispetto: con questo numero, il 37esimo, la nostra rivista Scienza&Sport entra nel suo decimo anno di vita. Trentasette numeri in cui abbiamo cercato di coniugare la pratica da campo con la scienza, in cui abbiamo fatto “cultura”, in cui abbiamo trattato diverse discipline sportive, dalle più conosciute alle meno considerate, per arrivare a quelle che sono sulla bocca di tutti solo in occasione di un grandissimo evento. Evento come le Olimpiadi invernali di febbraio, a cui sono dedicati diversi articoli su questo numero. Si parlerà di sci alpino, di psicologia nel pattinaggio, di valutazione e, come avrete sicuramente notato, la copertina è dedicata alla nostra portabandiera, Arianna Fontana, specialista nello short track, già vincitrice di 5 medaglie in 3 edizioni consecutive dei Giochi. Vogliamo anche incentrare l’attenzione su due iniziative di aggiornamento che abbiamo preparato per questo trimestre: la prima è il terzo convegno di Scienza&Sport, che si terrà il 17 marzo presso l’hotel Melià, dal titolo “Calcio. La fatica e le strategie di recupero”. Parteciperanno preparatori ed esperti di movimento umano di riconosciuta fama: da Ermanno Rampinini (Mapei) a Maurizio Fanchini (Sassuolo), da Antonio Gualtieri (Juventus) a Gianbattista Venturati (Chievo), da Luca Gatteschi (Nazionale Under 21) ad Alberto Dolci (consulente di MilanLabe “biochimico” dell’Università di Milano). In più, da non perdere la relazione di Giorgio Da Lozzo, allenatore fisico della Benetton Rugby, che porterà l’esperienza di chi è all’avanguardia nel recupero della fatica post gara. In questa occasione vi sarà, come di consueto la premiazione dei vincitori del 3° Premio Icaro. La seconda iniziativa, invece, sarà la presentazione del 3° Indispensabile di S&S scritto proprio da Ermanno Rampinini, dal titolo “La fatica nel calcio”, un testo assolutamente da non perdere.