News
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sono Alberto Pasini, Nicolò Varesco e Stefano Antonini i vincitori della 4a edizione del Premio Icaro e si sono classificati rispettivamente al primo, secondo e terzo posto.

Alberto Pasini, con la sua tesi di laurea magistrale all'Università di Verona, si è aggiudicato il Premio Icaro 2014 con un lavoro sulle valutazioni funzionali delle capacità neuro-muscolari nel giovane calciatore. Sempre a Verona ha terminato gli studi Nicolò Varesco con la sua tesi di laurea magistrale che, invece, valuta le caratteristiche antropometriche e della resistenza nel giovane calciatore. Si cambia sport, invece, con il terzo classificato Stefano Antonini che si è laureato all'Università di Brescia con una tesi sull'analisi del modello prestativo del salto triplo.

Ai tre vincitori i complimenti del direttore Ferretto Ferretti, della commissione di valutazione e di tutta la redazione.